Nell'era contemporanea delle reti telematiche e dei villaggi globali fondati su spazi cibernetici, ove i processi di dematerializzazione paiono invadere ogni prassi del vivere e sgretolare ogni forma di convivenza, può avere ancora un senso parlare di materia?

La risposta che può suggerirvi la linea di prodotti Croce non può che essere univocamente affermativa. La qualità estetica primaria che essa trasmette, quasi fosse una percezione sensoriale aprioristica ed immediata, è il profondo e connaturale connubio di matericità ed opera del lavoro dell'uomo. Un lavoro che si sostanzia innanzitutto nella artigianalità e nel fondamentale ruolo che la manualità riveste in ogni fase del processo di produzione.

Lontano dalle algide formule minimaliste, il mobile concepito da Croce nasce piuttosto per evocare i sapori e le sensazioni della calda convivialità domestica, della solida tradizione che non perde i suoi significati profondi ed il gusto del buon vivere.

Studio & Progettazione - Mobili Rustici - Croce Giovanni & Figlio Lavorazione a mano - Mobili Rustici - Croce Giovanni & Figlio Cura del dettaglio - Mobili Rustici - Croce Giovanni & Figlio